Vai al contenuto principale

idee e progetti per il riuso dell’ex FAC Ferrovia dell’Appennino Centrale

2015 09 26 ARTlineSabato 26 settembre 2015, alle ore 9:45, presso la Sala Trecentesca del Palazzo Pretorio a Gubbio si terrà l’iniziativa ARTline: idee e progetti per il riuso dell’ex FAC Ferrovia dell’Appennino Centrale in cui saranno presentati gli esiti finali dell’esercitazione didattica a carattere progettuale svolta nell’ambito dei corsi integrati di “Architettura e composizione 1” e “Laboratorio di Architettura e composizione 1” (docenti Paolo Belardi, Pietro Carlo Pellegrini; tutor Simone Bori, Luca Martini, Valeria Menchetelli, Giacomo Pagnotta, Carlo Possati) e del corso di “Restauro architettonico” (docente Pietro Carlo Pellegrini; tutor Maria Elena Lascaro, Marco Petrini), attivati nell’anno accademico 2014-2015 all’interno del Corso di Laurea magistrale in Ingegneria edile-Architettura in sinergia con gli studenti del Biennio specialistico in Arti visive dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Gubbio, dall’Associazione Valle dell’Assino, dall’Università degli Studi di Perugia, dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, dall’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Perugia e dalla Fondazione Umbra per l’Architettura “Galeazzo Alessi”.Dopo i saluti introduttivi di Filippo Mario Stirati (Sindaco del Comune di Gubbio), Annibale Luigi Materazzi (Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Perugia), Paolo Raspa (Vicepresidente dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della provincia di Perugia) e Fausto Pelicci (Presidente dell’Associazione Valle dell’Assino), l’iniziativa sarà presentata dai contributi di Paolo Belardi e Pietro Carlo Pellegrini. Quindi le proposte progettuali saranno presentate da Simone Bori, Luca Martini, Valeria Menchetelli, Giacomo Pagnotta, Carlo Possati, Maria Elena Lascaro e Marco Petrini.

Le considerazioni conclusive saranno tenute da Gianluca Peluffo (5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo).

Locandina

Vai a inizio pagina
Sommario