Vai al contenuto principale

2018 07 05 100anni10idee1memoriaGiovedì 5 luglio 2018, alle ore 17:00, presso la sala della Vaccara di Palazzo dei Priori a Perugia, si terrà l’iniziativa 100 anni 10 idee 1 memoria in cui saranno presentati gli esiti finali dell’esercitazione didattica a carattere progettuale condotta nell’ambito degli insegnamenti integrati di Architettura e Composizione 1 e Laboratorio di Architettura e Composizione 1 (docente Paolo Belardi) del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria edile-Architettura attivato nell’anno accademico 2017-2018 dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia. Dopo i saluti introduttivi di Maria Teresa Severini (Assessore alla Cultura del Comune di Perugia) e di Annibale Luigi Materazzi (Direttore del DICA), e la presentazione dell’iniziativa da parte di Paolo Belardi, Simone Bori e Luca Martini, ogni gruppo di studenti presenterà la propria proposta del Concept per il nuovo monumento ai caduti della Grande Guerra di Perugia pensato nell’area di via Manfredo Fanti. Al termine dell’iniziativa le proposte progettuali saranno valutate da un grand jury dedicato, e gli studenti vincitori saranno premiati con quattro biglietti aerei offerti da Confcommercio Umbria per un viaggio di studio in una città europea.

Il tema progettuale appare quanto mai attuale nell’anno del centenario del termine della Prima Guerra Mondiale, specialmente in una città come Perugia in cui i monumenti commemorativi sono presenti in maniera episodica e poco integrati nei circuiti cittadini. Queste considerazioni emergono dagli esiti intermedi della ricerca attualmente in corso condotta proprio dall’équipe universitaria coordinata da Paolo Belardi e Valeria Menchetelli, titolata I monumenti ai caduti della Prima Guerra Mondiale in Umbria: un patrimonio da conoscere, salvaguardare, valorizzare e cofinanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale, Segretariato Generale) a valle di un apposito avviso pubblico selettivo, assieme alla Consulta delle Fondazioni delle Casse di Risparmio Umbre.

I dieci concept proposti sintetizzano le attitudini compositive e le inclinazioni multimediali delle nuove generazioni in un ambito progettuale consolidato come quello dei monumenti celebrativi e in un tessuto urbano storico come quello dell’acropoli perugina, prefigurando nuovi spazi tra memoria e contemporaneità.

(locandina)

Vai a inizio pagina
Sommario