Vai al contenuto principale

Il comportamento dinamico di dighe in terra soggette ad azioni sismiche è di grande interesse, particolarmente nell’ambito della riqualificazione sismica di opere esistenti alla luce delle recenti modifiche dei livelli di sismicità attesi sul territorio nazionale introdotte nelle normative tecniche. L’analisi della risposta del corpo della diga e dei terreni di fondazione è condotta nell’ambito della teoria della consolidazione dinamica accoppiata (processi di media frequenza), considerando la possibilità che il corpo della diga sia non saturo e descrivendo il comportamento dei terreni mediante leggi costitutive avanzate, capaci di cogliere gli aspetti fondamentali della risposta meccanica del materiale in condizioni di carico cicliche/dinamiche.

imm geo 6

imm geo 7

Vai a inizio pagina
Sommario