Vai al contenuto principale

COMPONENTI:

Belardi

Paolo Belardi

Professore Associato

(Gubbio 1958). Laureato con lode in Ingegneria civile edile nel 1982 presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (1982), è professore associato confermato nell’Università degli Studi di Perugia, dove insegna “Architettura e composizione 1”, “Laboratorio di Architettura e composizione 1” e “Laboratorio di Rilievo dell’architettura” nell’ambito del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria edile-Architettura. Ha insegnato anche nelle Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e della Seconda Università degli Studi di Napoli. Dal 2013 è direttore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia. Allievo di Vittorio De Feo, è stato insignito di numerose menzioni e ha vinto numerosi premi internazionali tra cui: Premio Unesco-La Fabbrica nel Paesaggio (Roma 2015), Leaf Interior Design Awards (2013), San Marco Award (2012), Tecu Architecture Award (2010), Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura (1999, 2001), Premio Nazionale di Architettura Luigi Cosenza (1992, 1998), Premio Internazionale di Architettura Andrea Palladio (1988, 1989). Ha tenuto conferenze a Bratislava, Dalian, Hangzhou, Londra, Oxford, Pechino, Wuhu, Xi’an e Zagabria. I suoi progetti e le sue opere sono stati esposti in mostre allestite ad Aqaba, Ängelholm, Barcellona, Bilbao, Bogotà, Campobasso, Milano, Napoli, Novi Sad, Pescara, Roma, Shanghai, Stoccolma, Tokyo, Toronto, Venezia, Vicenza e Zurigo. È membro del comitato tecnico-scientifico della “UID-Unione Italiana Disegno”, accademico di merito dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia e socio corrispondente della DSPU_Deputazione di Storia Patria per l’Umbria. Nel 2016 il suo nome è stato iscritto all’Albo d’Oro della Città di Perugia.

Bianconi

Fabio Bianconi

Ricercatore

(Nocera Umbra 1966). Ingegnere, dottore di ricerca in “Disegno e Rilievo del patrimonio edilizio” (XII ciclo, Università degli Studi di Ancona), è ricercatore dell’Università degli Studi di Perugia, dove è docente nelle discipline della rappresentazione nell’ambito dei corsi di laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria edile-Architettura. È docente nel corso di laurea in Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Trento. Ha insegnato nel corso di laurea in Grafica e Progettazione Multimediale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, nel corso di laurea in Scienze della Gestione del Paesaggio e nel corso di laurea in Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Perugia. Dal 1993 svolge la propria attività di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale negli ambiti della rappresentazione del paesaggio, dei sistemi informativi per la documentazione del patrimonio edilizio e ambientale, del rilevamento dei beni culturali e dello studio di superfici complesse. È autore di articoli pubblicati su riviste nazionali ed internazionali e di monografie fra le quali Sostenibilità e/è Bellezza (2012), Tracciati della modernità (2011), Nuovi Paesaggi (2008), Segni Digitali (2005), Tetraktis (2002); è coautore di Costruire nel costruito (2011) e Architetture dal Giappone (2006).

Fiorini

Fabrizio Fiorini

Ricercatore

(Perugia 1955). Architetto, è ricercatore dell’Università degli Studi di Perugia, dove è docente di “Architettura e Composizione Architettonica” nell’ambito del corso di laurea in Ingegneria edile-Architettura. Ha insegnato nel corso di laurea in Beni Storico Artistici Archivistico-Librari e Musicali e nel Corso di Laurea in Scienze di Gestione del Paesaggio dell’Università degli Studi di Perugia. È stato docente esaminatore nel corso di laurea telematico in Operatore Beni Culturali (Uninettuno). Dal 2001 svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia nell’ambito delle architetture museali, del recupero delle archeologie industriali, della contestualizzazione delle architetture contemporanee nei centri storici. È autore di articoli pubblicati su riviste nazionali e autore e coautore di monografie tra cui Un’opera tra le opere, il museo del XXI secolo (2012), Linguaggi anarchitettonici. I nuovi modi di vivere gli spazi (2012), Pomodoro-Pistoletto. Fondazioni d’arte(2012), Tre progetti per Assisi (2012).

Marcelli

Fabio Marcelli

Ricercatore

(Fabriano 1972). Laureato in Materie letterarie presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia (2000), con una tesi in Storia dell’arte medievale e moderna sugli affreschi rinascimentali del Palazzo Ducale di Camerino. Dottore di ricerca in “Storia dell’arte” (2005) presso l’Università degli Studi di Perugia, con una tesi sulla decorazione plastica della facciata di San Pietro a Spoleto. Ricercatore confermato in Storia dell’Arte moderna (SSD L-ART/02). Professore aggregato di “Storia dell’Arte contemporanea” (CdL Ingegneria edile-Architettura); “Storia dell’Arte moderna” (CdL Scienze della Formazione primaria). Insegna “Sociologia dell’arte” nell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” Perugia. Ha insegnato “Museografia” (CdL Scienze dell’Educazione); “Conservazione dei beni artistici” (CdL Coordinamento delle Attività di Protezione civile); “Storia dell’Arte moderna” (CdL Scienza e Tecnologia della Produzione Artistica). Ricercatore nel PRIN 2012-2016: La scultura lignea in Europa fra Rinascimento e Barocco. Circolazione di maestranze, modelli e materiali tra Italia, Spagna, Francia e Germania. Ha partecipato ai PRIN: Scultura, intaglio e arredo ligneo lungo la dorsale dell’Appennino umbro-marchigiano e abruzzese (2000-2001 e 2003-2005); Italian romanesque panel painting (2001-2003). Autore di oltre cento pubblicazioni di Storia dell’Arte medievale e moderna, ha relazionato in numerosi convegni di studio.

Menchetelli

Valeria Menchetelli

Ricercatore a TD

(Marsciano 1976). Laureata in Ingegneria civile edile (2003) presso l’Università degli Studi di Perugia, dottore di ricerca in “Ingegneria civile” (XXI ciclo, 2009) presso lo stesso ateneo, è ricercatore a tempo determinato del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, dove insegna “Laboratorio di Disegno dell’architettura” e “Rilievo dell’architettura” nell’ambito del corso di laurea in Ingegneria edile-Architettura. Ha insegnato nella Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Camerino (sede di Ascoli Piceno). Ha insegnato “Disegno e tecnologia” nell’ambito del Percorso Abilitante Speciale classe A033 attivato nell’a.a. 2013-2014 dall’Università degli Studi di Perugia. È membro della Commissione Orientamento del DICA. È stata titolare di borse di studio e di assegni di ricerca per attività di ricerca svolte presso il DICA. Ha partecipato a progetti di ricerca tra cui i PRIN Piano di monitoraggio e di riqualificazione dei bacini fluviali e lacustri italiani (2004-2005) e Piano di monitoraggio e di riqualificazione delle fasce costiere italiane (2002-2003). È relatore nell’ambito di convegni nazionali e internazionali, autore di saggi scientifici e di monografie tra cui Le chiese leonine in Umbria. Rilievo architettonico di uno stile (2012).

Nardi

Laura Nardi

Dottoranda diricerca XXX ciclo ciclo International PhD Course “Civil and Environmental Engineering”

(Spoleto 1987). Laureata in Ingegneria edile-Architettura (2012) presso l’Università degli Studi di Perugia. Abilitata all’esercizio della professione di Ingegnere (2013). Dottoranda di Ricerca (XXX ciclo) dell’International PhD Course “Civil and Environmental Engineering” presso l’Università degli Studi di Firenze (curriculum in Constructions design, verification and control) in convenzione con l’Università degli Studi di Perugia, l’Università degli Studi di Pisa e con la Technische Universität Braunschweig. Dal 2012 al 2014 ha collaborato con studi di progettazione architettonica svolgendo attività di rilievo e collaborazione alla progettazione, con particolare riferimento alla rappresentazione e alla comunicazione grafica degli elaborati progettuali. Dal 2014 collabora all’attività didattica e di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia prestando attività di supporto volontario alla didattica nell’ambito del corso di laurea in Ingegneria edile-Architettura con particolare riguardo agli ambiti del rilievo architettonico.

Ramaccini

Giovanna Ramaccini

Dottoranda diricerca XXX ciclo ciclo International PhD Course “Civil and Environmental Engineering”

(Spoleto 1987). Laureata in Ingegneria edile-Architettura (2013) presso l’Università degli Studi di Perugia, abilitata all’esercizio della professione di ingegnere (2013). Dottoranda di Ricerca (XXX ciclo) dell’International PhD Course “Civil and Environmental Engineering” presso l’Università degli Studi di Firenze (curriculum in Constructions design, verification and control) in convenzione con l’Università degli Studi di Perugia, l’Università degli Studi di Pisa e con la Technische Universität Braunschweig. Titolare nel 2014 di una borsa di studio finanziata dalla Regione Umbria incentrata sulla promozione dell’efficienza energetica nell’edilizia nell’area del Mediterraneo (attività di schedatura applicata al progetto di ricerca relativo al Programma transnazionale MED 2007-2013 Progetto MARIE - Mediterranean Building Rethinking for Energy Efficiency Improvement). Dal 2014 collabora all’attività didattica e di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia prestando attività di supporto volontario alla didattica nell’ambito del corso di laurea in Ingegneria edile-Architettura con particolare riguardo agli ambiti del rilievo architettonico.

Principali progetti di ricerca

“DNA Perugia. Mobilità DinamicaNaturaleAlternativa”, 2013, progetto di ricerca cofinanziato da Pac2000 Soc. Coop. e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Edilizia rurale innovativa sostenibile con autonomia energetica: Torre Idraulico-Architettonico-energetica Rurale (T.I.A.R.)”, 2012, progetto di ricerca finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Kultur-Fabrik-Perugia”, 2012, progetto di ricerca cofinanziato da ANCE Umbria e dalla Camera di Commercio di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“1861-1939. L’architettura della Perugia postunitaria”, 2011, progetto di ricerca cofinanziato dal Comune di Marsciano e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Sostenibile ma bello. Utilizzo di soluzioni innovative nella riqualificazione energetica e ambientale nei contesti di pregio architettonico. Applicazione sperimentale: sede della Regione Umbria a Perugia in Piazza Partigiani”, 2010, progetto di ricerca finanziato dalla Regione Umbria (responsabili scientifici Paolo Belardi, Fabio Bianconi).

“Percorsi progettuali innovativi per la rifunzionalizzazione dei centri storici umbri”, 2010, progetto di ricerca finanziato dalla Regione Umbria (responsabili scientifici Paolo Belardi, Fabio Bianconi).

“Da case popolari a case sperimentali. Un secolo di architettura nell’edilizia residenziale pubblica della provincia di Perugia”, 2010, progetto di ricerca cofinanziato dal Comune di Città della Pieve e da ATER Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Semplice semplice ma italiano italiano. Le architetture della modernità in Umbria”, 2009, progetto di ricerca cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno e dalla Regione Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Luoghi per le persone: riconoscibilità e orientamento nei servizi sanitari umbri”, 2009, progetto di ricerca finanziato dalla Regione Umbria (responsabili scientifici Paolo Belardi, Fabio Bianconi).

“Camminare nella storia. Nuovi spazi pedonali per la Perugia del terzo millennio”, 2008, progetto di ricerca cofinanziato da Nova Oberdan spa e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Sistema prefabbricato modulare e componibile per aree di sosta attrezzate”, 2006, progetto di ricerca cofinanziato da Poly Prefabbricati srl di San Giustino e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (responsabili scientifici Paolo Belardi, Fabio Bianconi).

“Sistema innovativo di facciata a doppio involucro con frangisole integrato”, 2006, progetto di ricerca cofinanziato da Lilli Serramenti srl di Giano dell’Umbria e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (responsabili scientifici Paolo Belardi, Fabio Bianconi).

“Piano di monitoraggio e di riqualificazione dei bacini fluviali e lacustri italiani”, 2004, progetto di ricerca finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (responsabile scientifico dell’unità locale Paolo Belardi).

“Piano di monitoraggio e di riqualificazione delle fasce costiere italiane”, 2002, progetto di ricerca finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (responsabile scientifico dell’unità locale Paolo Belardi).

“La risorsa mineraria nella storia culturale della vallata di Copiapò in Cile”, 2002, progetto di ricerca finanziato dalla Società Generale per lo Sviluppo Economico dell’Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Indagine sulla via Appia: ponte mediterraneo tra Roma e Damasco”, 2000, progetto di ricerca finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (responsabile scientifico dell’unità locale Paolo Belardi).

Principali convenzioni di ricerca

“Studio ideativo di un villaggio terapeutico sperimentale a Passignano sul Trasimeno (Pg)”, 2014, convenzione di ricerca commissionata da Polis Cooperativa Sociale Onlus (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Ipotesi ricostruttiva e videoproiezione della parete lignea cinquecentesca della pala d’altare del Perugino nella chiesa di Santa Maria Assunta a Corciano”, 2013, convenzione di ricerca commissionata dal Comune di Corciano (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Ideazione dell’allestimento espositivo ‘Reading Umbria’”, 2013, convenzione di ricerca commissionata dal Centro Estero Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Campus Bocconi. Concorso di progettazione del nuovo complesso edilizio dell’Università Commerciale ‘Luigi Bocconi’ a Milano, area ‘ex Centrale del Latte’ (Via Roberto Sarfatti, Via Gian Carlo Castelbarco, Viale Toscana e Via Ferdinando Bocconi)”, 2012, convenzione di ricerca commissionata dall’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Rilievo architettonico del Palazzo Cesaroni”, 2011, convenzione di ricerca commissionata dalla Regione Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Consulto su Città di Castello”, 2011, convenzione di ricerca commissionata dal Comune di Città di Castello (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Individuazione di un elenco di criteri per la valutazione della qualità architettonica nella programmazione regionale delle attività commerciali”, 2010, convenzione di ricerca commissionata da Confcommercio-Imprese per l’Italia dell’Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Rilievo architettonico del Palazzo Donini”, 2009, convenzione di ricerca commissionata dalla Regione Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio ideativo per la nuova sede di Sistema Ambiente”, 2009, convenzione di ricerca commissionata da Sistema Ambiente srl (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Rilievo architettonico del Palazzo della Provincia”, 2009, convenzione di ricerca commissionata dalla Provincia di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Rilievo architettonico del Palazzo Gallenga-Stuart”, 2011, convenzione di ricerca commissionata dall’Università per Stranieri di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio ideativo per l’allestimento della mostra ‘Storicamente. Scienza e Scienziati a Perugia’ presso i locali del CERP nella Rocca Paolina”, 2007, convenzione di ricerca commissionata da Skira Editore spa (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio ideativo per la nuova sede dell’Azienda Perugina della Mobilità in località Vestricciano”, 2007, convenzione di ricerca commissionata da APM Esercizi spa (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio, rilievo architettonico e indagine storica per la trasformazione di Villa De Angelis in residenza d’epoca”, 2006, convenzione di ricerca commissionata da Società Agricola San Nicolò ss (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio ideativo per la trasformazione edilizia e urbanistica dell’Area Centrale a Funzioni Integrata n. 8 in località Ferro di Cavallo (Pg)”, 2006, convenzione di ricerca commissionata da Caltiber srl (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio ideativo del ‘Museo del vino’”, 2005, convenzione di ricerca commissionata dalla Società Agricola Giorgio Lungarotti (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Consulto su Deruta”, 2005, convenzione di ricerca commissionata dal Comune di Deruta (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio ideativo per la definizione di un sistema di luoghi di comunicazione interconnessi, avanzati e integrati”, 2005, convenzione di ricerca commissionata dal Comune di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Studio ideativo per la riqualificazione dell’ex aeroporto Leopoldo Eleuteri”, 2004, convenzione di ricerca commissionata dal Comune di Castiglione del Lago (responsabili scientifici Paolo Belardi, Fabio Bianconi).

“Studio per la ricostruzione elettronica tridimensionale dell’abitato di Città della Pieve all’epoca del Perugino”, 2004, convenzione di ricerca commissionata da Arthemisia srl (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Rilievo architettonico del colonnato di piazza San Pietro a Roma (file VI e VII)”, 2003, convenzione di ricerca commissionata da Relevo srl (responsabili scientifici Paolo Belardi, Fabio Bianconi).

“Studio ideativo dei padiglioni espositivi per le manifestazioni ‘Agriumbria 2003’, ‘Vinitaly 2003’ e ‘Sol 2003’”, 2003, convenzione di ricerca commissionata dal Centro Agro-Alimentare dell’Umbria (responsabile scientifico Paolo Belardi).

“Rilievo architettonico del Castello di Pieve del Vescovo”, 2002, convenzione di ricerca commissionata dalla Scuola Edile di Perugia (responsabile scientifico Paolo Belardi).

Vai a inizio pagina
Sommario